IERI CI HA LASCIATO UN GRANDE UOMO

Ieri, 20 aprile 2020. è mancato FLAVIO MONTANARI. Grazie a lui e con lui abbiamo realizzato progetti innovativi che hanno influenzato le politiche giovanili e del lavoro di molti amministratori e abbiamo condiviso sogni e speranze per il futuro, forse troppo in anticipo sui tempi. E' stato anche un amico: l'affetto che abbiamo scambiato, lo manterrà vivo nei nostri cuori.

Ieri, 20 aprile 2020. è mancato FLAVIO MONTANARI.

Grazie a lui e con lui abbiamo realizzato progetti innovativi che hanno influenzato le politiche giovanili e del lavoro di molti amministratori e abbiamo condiviso sogni e speranze per il futuro, forse troppo in anticipo sui tempi.
E’ stato anche un amico: l’affetto che abbiamo scambiato, lo manterrà vivo nei nostri cuori.
Per chi volesse approfondire.

Posted in Notizie | Leave a comment

UN QUESTIONARIO SUL FUTURO

Posted in Esperienze, Letture, Notizie | Leave a comment

PER BAMBINI & PER I LORO GENITORI

Per far star quieti bambini ed adulti le attività manuali sono miracolose. Ecco dunque un indice di molti giochi, passatempi, racconti e favole, che possono divertire ed interessare i più piccoli con o senza l’assistenza dei genitori.
In alcuni casi è richiesta l’iscrizione al sito che è comunque totalmente gratuita.

Posted in Esperienze, Letture, Notizie | Leave a comment

DI QUESTI TEMPI…..

Stare chiusi in casa può essere piacevole, ma soprattutto se si può godere di ampi spazi, così che ognuno possa dedicarsi a ciò che gli piace. Ma spesso, soprattutto in città, questa situazione è eccezionale e la durata della clausura può diventare pesante da sopportare. Se poi si hanno figli piccoli….
Ai genitori interessati ad avere qualche consiglio proponiamo una consulenza on line. Ovviamente gratuita, e anche per i non soci.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

DA MUSIL ALL’ANIMAZIONE

”Chi voglia varcare senza inconvenienti una porta aperta deve tener presente il fatto che gli stipiti sono duri: questa massima alla quale il vecchio professore si era sempre attenuto è semplicemente un postulato del senso della realtà. Ma se il senso della realtà esiste, e nessuno può mettere in dubbio che la sua esistenza sia giustificata, allora ci dev’essere anche qualcosa che chiameremo senso della possibilità.
Chi lo possiede non dice, ad esempio: qui è accaduto questo o quello, accadrà, deve accadere; ma immagina: qui potrebbe, o dovrebbe accadere la tale o tal altra cosa; e se gli si dichiara che una cosa è com’è, egli pensa: beh, probabilmente potrebbe anche esser diverso. Cosicché il senso della possibilità si potrebbe anche definire come la capacità di pensare tutto quello che potrebbe essere, e di non dar maggior importanza a quello che è, che a quello che non è [….] “ (R. Musil, L’uomo senza qualità, trad. A. Rho, Torino, Einaudi, 1972, pp.12-13.)

Posted in Formazione | Leave a comment

ANIMAZIONE OGGI

Disoccultare le contraddizioni.
Occuparsi di chi non c’è.
Rievocare il dimenticato.
Frequentare il senso del possibile.
Stimolare l’emersione del sommerso.
Consegnare il non detto alla parola.
Disarticolare pacificamente l’ordine.
Concentrarsi sulla critica e sul no.
Far prevalere il fare sul guardare.
Lavorare sempre sul noi, qui, ora.

Posted in Formazione | Leave a comment

PRO e CONTRO

“……………L’animazione ad oggi per me vuol dire in alcune circostanze utilizzare metodologie e tecniche tipiche dell’agire animativo.”
GNTreccani

Qui per chi vuol leggere tutto l’intervento.

 

Posted in Esperienze, Formazione | Leave a comment

ANIMAZIONE

Aiutare le persone a reimpadronirsi dell’anima che l’impero gli ha rubato.
(Fonte)

Posted in Formazione | Leave a comment

L’ANIMAZIONE 

“Il regalo più grande che puoi fare a un altro non è condividere le tue ricchezze, ma fargli scoprire le sue.” (Benjamin Disraeli)

Posted in Formazione | Leave a comment

PER I GIOVANI

Ragazzi, adolescenti e giovani da anni ormai sono spesso in situazioni problematiche più o meno gravi.  I motivi sono sicuramente molti. Forse tornare ad alcune “abitudini” del passato potrebbe essere d’aiuto. Qualche idea può derivare dai servizi e dai progetti giovani utilizzati a partire da circa trent’anni fa.

Posted in Esperienze, Formazione, Letture | Leave a comment