Ciao, Alberto

5 anni fa il destino crudele ha strappato alla vita il nostro Segretario, Amico e Collega Alberto Raviola. Ci piace onorarlo su questa pagina. Una carezza Alberto, ovunque tu sia.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

IN CONCRETO – Stimolare l’emersione del sommerso – 5*

In generale siamo osservatori superficiali, che si accontentano di poche informazioni sui fatti, anche quelli a carattere nazionale ed internazionale, che hanno – infine – scarsa e “breve” memoria. Del vicino che viene arrestato come presunto terrorista diciamo “era sempre gentile”; di qualsiasi sciopero non conosciamo le motivazioni; della guerra e delle stragi in Yemen non sappiamo niente; persino di nostro figlio non conosciamo i gusti!
L’obiettivo – per ottenere un miglioramento – sta nell’evidenziare i dettagli delle situazioni.

*di M.Sberna – per chi volesse leggere tutto.

Posted in Esperienze, Formazione, Letture, Notizie | Leave a comment

IN CONCRETO – Frequentare il senso del possibile – 4*

Quanto riusciamo ad usare del nostro potenziale mentale? Nel lavoro, ma anche nella vita quotidiana, per aumentare il nostro benessere e migliorare la consapevolezza di sè…

* di M.Sberna – per chi volesse leggere tutto.

Posted in Formazione, Letture, Notizie | Leave a comment

Un assaggio dei ns. antenati

Il Superamento dell’esercito e della burocrazia. Un testo storico di Aldo Capitini.
(Leggi estratto)

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Antenati rinascimentali

Nel Rinascimento “….Altri artisti si assumevano la responsabilità di organizzare le feste di corte: si pensi a Bernardo Buontalenti a Firenze, a Beldassare Belgioioso a Prigi, a Michael Sustris a Monaco e a Giuseppe Arcimboldo presso la corte imperiale di Praga.”
(“l’Uomo del Rinascimento” a cura di E.Garin,  G.Laterza e figli, edz.CDE, Milano 1988, , pag 157 1988)

Posted in Senza categoria | Leave a comment

IN CONCRETO – Rievocare il dimenticato – 3*

L’obiettivo in questo caso è insegnare il passato. E non sto parlando solo della storia in senso classico, benchè non sia un male conoscerla, magari non limitandoci a quella della nostra nazione.
Anche più modestamente, si tratta della nostra famiglia, delle tradizioni culturali della nostra società attuale, di quanto accade a noi stessi nel corso della nostra esistenza, delle abitudini alimentari, dell’evoluzione dell’ambiente territoriale, ecc.
* di M.Sberna

Posted in Formazione, Letture, Notizie | Leave a comment

IN CONCRETO – Occuparsi di chi non c’è – 2*

Il termine “nominare” ha nei dizionari significati diversi per le sfumature del concetto che vengono evidenziate: si parla di identità e di distinzione dagli altri e questi sono gli obiettivi da raggiungere in un tempo in cui è difficile conoscersi anche in famiglia e impera l’omologazione al cui interno è facile scomparire.
Le attività di socializzazione utili in questo caso sono quelle di base come per esempio: a- l’anagrammab- il collagec- i 3 personaggi
* M.Sberna .

Posted in Formazione, Letture, Notizie | Leave a comment

IN CONCRETO – Disoccultare le contraddizioni – 1*

Da questo intervento in poi verranno suggeriti obiettivi e relative attività che possono “animare”, in relazione a quanto proposto da G.Contessa.
L’obiettivo da raggiungere per disoccultare le contraddizioni è l’aumento della capacità di osservazione.
Le attività:
a- il gioco di Kim b- il vocabolario

* a cura di M.Sberna

Posted in Formazione, Letture, Notizie | Leave a comment

OGGI…….. *

Oggi:
– si può fare gli animatori come professionisti o come volontari
– si può usare l’animazione trasversalmente nelle professioni sociali, in particolare nel settore
dell’insegnamento in senso lato, cioè qualsiasi cosa si insegni
– va ricuperato lo spazio del tempo libero e della salute/normalità senza cancellare i “territori sui confini”

di M.Sberna – per chi volesse leggere tutto insieme

Posted in Esperienze, Formazione, Letture, Notizie | Leave a comment

“…..ABBREVIARE IL PERIODO DELL’INTERREGNO…….” *

….Dunque, a proposito del senso dell’animazione oggi è compito di AIATEL “abbreviare la durata dell’interregno”. In altri termini, stimolare la ripresa dell’animazione.

Altre parole, nuove o il cui significato è stato storpiato, evidenziano che l’animazione oggi è richiesta e necessaria.
In positivo: life couch, personal trainer, assistenti familiari/badanti, mediatori culturali, cambiamento di look, empowerment, fitness,…………
In negativo: animazione x cubiste, x feste di adulti e bambini, film di, digitale,………..

* M.Sberna – per chi volesse leggere tutto l’articolo subito

Posted in Letture, Notizie | Leave a comment