IN CONCRETO – Disarticolare pacificamente l’ordine – 7*

Invertire è la parola-chiave per allenarsi al disordine e per modificare lo status quo. Bruno Munari con la tazza di pelo o le forchette con i rebbi deformati a discapito della loro funzione, la sua “ginnastica mentale”, le sue macchine cinetiche, ottiche, ludiche, ecc. è un importante esempio di come si possa fare una rivoluzione pacifica e vedere la realtà da molteplici punti di vista. In altro campo, Ghandi ha ottenuto l’indipendenza dell’India attraverso la disobbedienza civile di massa che ha praticato senza mai far ricorso alla violenza.

*di M.Sberna – per chi volesse leggere tutto

This entry was posted in Esperienze, Formazione, Letture, Notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *