Da tenere presente

“C’è del buono nel consiglio di “lasciarli da soli”, se serve a scoraggiare l’eccesso di attenzioni e controlli verso l’infanzia da parte degli adulti. Certo non rendiamo loro un buon servizio sommergendoli di approvazione incondizionata. Le rassicurazioni di cui hanno bisogno possono ottenerle soltanto a seconda di quanto sono in grado di attenersi a standard impersonali di competenza. I bambini hanno bisogno di rischiare il fallimento e la delusione, di superare gli ostacoli, di affrontare le paure che li circondano. Il rispetto di sè non può essere conferito dagli altri, deve essere conquistato. La pratica terapeutica e pedagogica corrente, tutta “empatia” e “comprensione”, spera di far nascere il rispetto senza alcun rischio. Neanche uno stregone potrebbe realizzare un miracolo medico del genere.”  (C.Lash, “La ribellione delle èlite”, Feltrinelli, Milano, 2001p.168)

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *