QUESTIONE DI PAROLE

Pare che oggi il termine “animazione” non sia più utilizzato nel settore socio-culturale, anche se a volte alcune delle azioni compiute rimandano ai principi tipici di questo concetto.  Vezzo linguistico in cerca di un’ammodernamento del termine o espressione di un rifiuto?

This entry was posted in Esperienze, Letture. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *