CORSO di FORMAZIONE PER ANIMATORI di COMUNITA' RESIDENZIALI

Obiettivi

  1. acquisire le conoscenze relativamente all'animazione e alle metodologie da essa privilegiate
  2. acquisire la conoscenza e la capacità d'uso di tecniche di animazione
  3. aumentare la conoscenza relativamente alle patologie presenti in Comunità dal punto di vista dei principali problemi da considerare e dei comportamenti più frequenti
  4. acquisire la capacità di osservazione sia a livello del singolo individuo che di collettivo (piccolo gruppo)
  5. acquisire le capacità di intervento in termini animativi (con riferimento alla progettazione, alla programmazione e all'organizzazione delle diverse attività)
  6. acquisire la capacità di lavoro in équipe.

Procedura formativa

Il percorso e suddiviso in due aree delle quali la prima costituisce il vero e proprio corso di base e la seconda è costituita dal servizio di tutorship che consentirà il passaggio dall'aula al concreto intervento sul campo.

Parte A

Contenuti & caratura temporale del corso

Attività di sensibilizzazione alle relazioni interpersonali e al lavoro di gruppo (3 gg.= ore 24)

Testimonianze (3 gg.= ore 24)

  • esempi di animazione in Comunità Residenziali
  • aspetti comportamentali delle principali patologie presenti in Comunità
  • l'organizzazione della Comunità globalmente e analizzata relativamente ai diversi settori

Teoria (3 gg.= ore 24)

  • L'animazione e le sue metodologie
  • La progettazione, la programmazione, l'organizzazione: principi e metodi
  • Il ruolo dell'Animatore in un contesto speciale

Metodi e tecniche di osservazione e di valutazione dell'evoluzione individuale e collettiva (14 gg.= ore 112)

  1. progettazione, programmazione, organizzazione di interventi animativi
  2. tecniche di animazione - musica e costruzione di strumenti "poveri"
  3. teatro e drammatizzazione
  4. attività manuali
  5. attività grafico-espressive
  6. ceramica

Il lavoro d'équipe: strategie e modelli di intervento (3 gg.= ore 24)

Parte B

Attività di supervisione in itinere, relativamente alle attività realizzate; al tirocinio in corso; all'analisi dei rapporti interpersonali e delle dinamiche di gruppo (10 gg.= ore 80)

Metodo

Il lavoro si svolgerà privilegiando il piccolo gruppo attivo utilizzando le metodologie dell'action-learning. Si avranno anche momenti di dibattito e riflessione teorica accanto ad altri a carattere "autocentrato". Il primo seminario è strettamente residenziale (prevede cioè la permanenza degli allievi in uno stesso spazio fisico - tipo albergo- per tutta la sua durata). Gli altri sono semi-residenziali (prevedono cioè tutta una giornata di lavoro con pasto in comune).